Promuovere la conversione ecologica

Il SJES invita i gesuiti a partecipare al corso di Animatore della Laudato Si’.

Il segretario del SJES ha invitato tutti i propri compagni a partecipare al corso online gratuito sull’ecologia integrale promosso dal Movimento Laudato Si’. Una tappa indispensabile che consente la realizzazione della quarta Preferenza Apostolica Universale in questa fase di azione promossa dal P. Generale nel suo videomessaggio.

Facendo seguito alla constatazione del P. Generale sul cambiamento necessario per una autentica conversione ecologica formulata nel De Statu Societatis, ha invitato i membri della comunità a partecipare a questo corso online gratuito per avere le conoscenze di base per comprendere meglio come “Collaborare, con profondità evangelica, per la protezione e il rinnovamento della Creazione di Dio”.

2024-04-02_laudato-si_infograph-en

Il corso, che inizierà ad aprile, è in varie lingue. Si compone di 4 sessioni della durata di circa 1 ora e mezza una volta alla settimana, di un questionario di valutazione alla fine di ogni sessione e di un progetto per completare il corso e ottenere il certificato.

Le lezioni possono essere seguite attraverso le registrazioni contenute nella scheda del corso, per ognuna delle quali viene richiesto di compilare il questionario di valutazione. Grazie alla sua flessibilità, il corso può essere frequentato facilmente da tutti coloro che hanno orari particolari legati alla loro missione.

Ecco i link per iscriversi nelle varie lingue: inglese, spagnolo, francese, italiano, portoghese, polacco.

Puoi guardare la testimonianza di Grace, che ha partecipato al corso in passato, nonché trovare altri materiali per promuoverlo nella tua Provincia, nella tua comunità o nella tua istituzione.

Condividi questo articolo:
Pubblicato da Communications Office - Editor in Curia Generalizia
Communications Office
L’Ufficio Comunicazione della Curia Generalizia pubblica notizie di interesse internazionale sul governo centrale della Compagnia di Gesù e sugli impegni dei gesuiti e dei loro partner. È anche responsabile delle relazioni con i media.

Notizie correlate