A Nador (Marocco), c’è bisogno di voi… ora!

I gesuiti della Provincia di Spagna sono presenti a Nador, nel nord del Marocco, un punto di passaggio per molti rifugiati africani che cercano di entrare in Europa. L’équipe della Compagnia di Gesù lavora con la Delegazione diocesana per le migrazioni. La questione del COVID-19 ha complicato le cose e ha reso ancora più difficile il lavoro con i rifugiati in questa zona. Un impegno che implica un’attenzione quotidiana alle diverse culture, lingue e religioni; una realtà drammatica che richiede interventi urgenti.

È stata anche lanciata un’operazione di sostegno economico per questo lavoro. La campagna, che è già stata messa in evidenza dai media in Spagna, merita una maggiore attenzione. Le donazioni, per quanto piccole, saranno utilizzate per aiutare le persone in difficoltà, padri e madri di famiglia con i loro figli, che sono in pericolo di morte. L’équipe diocesana potrà venire in loro aiuto per alleviare il loro disagio.

20200722_nador_fever

Per maggiori dettagli sulla Delegazione, sul suo impegno, sui suoi progetti e su ciò che la motiva, cliccate qui. [Informazioni in spagnolo e in inglese].

Potete effettuare una donazione direttamente da questa pagina web.

Condividi questo articolo:
Pubblicato da Communications Office - Editor in Curia Generalizia
Communications Office
L’Ufficio Comunicazione della Curia Generalizia pubblica notizie di interesse internazionale sul governo centrale della Compagnia di Gesù e sugli impegni dei gesuiti e dei loro partner. È anche responsabile delle relazioni pubbliche.

Notizie correlate