Una nuova chiamata ad ispirarsi ad Ignazio

31 luglio – Festa di Sant'Ignazio

2020-07-31_Ignacio_icona

“Ricordare S. Ignazio di Loyola e celebrare la sua festa è un’occasione per condividere alcune riflessioni sull’Anno Ignaziano che inizia il prossimo mese di maggio. (…)

L’Anno Ignaziano costituisce una nuova chiamata ad ispirarsi ad Ignazio, il Pellegrino. La sua lotta interiore e la sua conversione lo hanno portato ad una più stretta familiarità con Dio. Questo amore intenso gli permisero di trovare Dio in tutte le cose. (…) Siamo eredi di questo carisma e responsabili della sua validità nei tempi che viviamo.”

Dal messaggio del p. Arturo Sosa, Superiore Generale, per la festa di Sant'Ignazio del 31 luglio 2020.

(Clicca qui per leggere l'intero messaggio.)

Condividi questo articolo:
Pubblicato da Communications Office - Editor in Curia Generalizia
Communications Office
L’Ufficio Comunicazione della Curia Generalizia pubblica notizie di interesse internazionale sul governo centrale della Compagnia di Gesù e sugli impegni dei gesuiti e dei loro partner. È anche responsabile delle relazioni pubbliche.

Notizie correlate