Una Pentecoste ignaziana – #TogetherAMDG

Domenica, 31 maggio, la Chiesa universale celebrerà la festa di Pentecoste. Lo Spirito Santo non solo trasforma la vita dei discepoli in apostoli, ma porta alla nascita della Chiesa e la invia in tutte le nazioni, superando divisioni di lingua, razza, classe. Lo Spirito ci riunisce, qualunque sia il nostro stato o la nostra condizione, nella nuova comunità di Cristo. La nostra vita e il nostro mondo sono risanati e rinnovati.

Nei mesi passati, abbiamo provato tutti la devastazione del CoVid-19. Ci ha mostrato quanto siamo vulnerabili, quanto siano precari i nostri sistemi e limitate le nostre risorse. Abbiamo anche visto la grande generosità e il coraggio che possono riempire il cuore umano quando così tante persone mettono a rischio la loro vita per salvare quella degli altri. Anche nei piccoli gesti di gentilezza, generosità e premura, intravediamo qualcosa di più grande di quanto avessimo pensato possibile. Questi momenti sono le “epifanie dello Spirito”, le candele dell’amore che illuminano l’oscurità e ci guidano alla speranza.

Quale modo migliore per cercare il dono e il potere dello Spirito Santo se non come una comunità mondiale di preghiera?

Con più di 15.000 gesuiti e innumerevoli collaboratori laici, la famiglia Ignaziana abbraccia il mondo in una bellissima diversità. Quanto è appropriato, allora, che questa famiglia preghi insieme per Pentecoste, quando le persone di tante nazioni e lingue sono unite in preghiera.

2020-05-27_pentecost-vigil_main-ita

Non abbiamo mai provato qualcosa del genere prima. Ci sono delle sfide logistiche. Com’è possibile fare una vigilia la notte prima di Pentecoste quando la “notte” di alcune parti del mondo corrisponde al “giorno” di altre? La famiglia Ignaziana ha suoi rappresentanti in quasi ogni fuso orario! Abbiamo deciso di trasmettere la vigilia in tre momenti: alle 8 di sera a Manila, alle 8 di sera a Roma, e alle 8 di sera a New York.

La Curia Generalizia dei gesuiti trasmetterà la vigilia su YouTube, Facebook, e Twitter. Il contenuto della vigilia sarà sempre lo stesso, ma ci sarà una conversazione dal vivo e la condivisione delle intenzioni di preghiera sui mezzi di comunicazione sociale durante la vigilia.

Vi invitiamo a unirvi a noi per la vigilia sabato sera. Portate le vostre intenzioni di preghiera e una candela.

Potete trovare maggiori informazioni su pentecost.jesuits.global.

Insieme, per la maggior gloria di Dio, accogliamo lo Spirito Santo. Veni sancte Spiritus!

Condividi questo articolo:
Pubblicato da Communications Office - Editor in Curia Generalizia
Communications Office
L’Ufficio Comunicazione della Curia Generalizia pubblica notizie di interesse internazionale sul governo centrale della Compagnia di Gesù e sugli impegni dei gesuiti e dei loro partner. È anche responsabile delle relazioni pubbliche.

Notizie correlate