Gli Esercizi Spirituali – tutto è cominciato qui… il progetto continua qui

Cinquecento anni fa, Íñigo lasciò il castello di famiglia a Loyola e cercò di rispondere alla chiamata del Signore. Si stabilì in una grotta a Manresa, dove pensava di rimanere per qualche giorno, mentre ci rimase per undici mesi. Il suo soggiorno a Manresa fu decisivo. Consolidò il suo progetto e apprese quasi tutto sulla vita spirituale e su come seguire Gesù. E fu in questo periodo che iniziò a scrivere la “guida” che poi sarebbe diventata gli Esercizi Spirituali. I gesuiti ne faranno lo strumento principale per aiutare le persone a trovare il loro cammino verso Dio.

Situato nel luogo stesso in cui Ignazio ha vissuto il suo itinerario spirituale, il Centro di Spiritualità Cova Sant Ignasi (Grotta di sant’Ignazio) offre gli Esercizi Spirituali, ma è anche un centro di meditazione, formazione ed istruzione per un vasto pubblico internazionale. Il gesuita Lluis Magriñà, direttore della Cova Sant Ignasi, ce ne parla in quest’intervista, mentre Manresa si preparava ad accogliere il Superiore Generale della Compagnia di Gesù, il p. Arturo Sosa, per la festa di sant’Ignazio il 31 luglio, in pieno Anno Ignaziano.

Padre Lluis Magriñà, perché è significativo per Lei che il Superiore Generale, il padre Sosa, venga a celebrare la festa di sant’Ignazio qui quest’anno?

Il padre Arturo Sosa è il nostro 31° Superiore Generale, che è alla guida della Compagnia in questo XXI secolo. La sua presenza a Manresa per questa celebrazione della festa di sant’Ignazio è una chiamata ad ascoltare lo Spirito laddove ci conduce. È anche significativo che abbia scelto, dopo la celebrazione, di restare alla Grotta di sant’Ignazio per fare i suoi Esercizi Spirituali quest’anno.

2021-07-30_manresa_mass

Come ha fatto la casa di Esercizi del secolo scorso a diventare il Centro di Spiritualità che ha oggi un’influenza internazionale?

È stato il frutto della riflessione e del discernimento nell’anno 2000, quando stava sorgendo una nuova era in un’umanità globalizzata. Il Centro doveva aprire le sue porte e rispondere ai nuovi bisogni che stavano emergendo nel nostro mondo. Il programma della “Cova Sant Ignasi” di Manresa si è ampliato enormemente e ha accolto più persone da diversi Paesi.

Offriamo gli Esercizi Spirituali (ES) di un mese, di otto giorni, nella vita quotidiana, in diverse lingue. Abbiamo un’offerta specifica per i giovani. Offriamo anche una formazione, aperta a tutti, per persone che desiderano accompagnare gli Esercizi Spirituali nella vita quotidiana, vale a dire una formazione per moltiplicatori. Abbiamo creato programmi di formazione in leadership ignaziana, preghiera contemplativa, preparazione alla terza età e, più in generale, spiritualità ignaziana.

Il Centro ha anche rinnovato le sue strutture per rispondere alle esigenze ambientali, così come per ottimizzare tutti gli spazi e fornire i mezzi tecnologici necessari. La celebrazione di quest’Anno Ignaziano ci ha permesso di rinnovare il santuario con i mosaici dell’artista gesuita Marko Rupnik, che mostrano il pellegrinaggio cristiano attraverso gli Esercizi Spirituali, e la costruzione di un oratorio sotterraneo con una grande finestra che ci permette di vedere la montagna di Monserrat che sant’Ignazio vedeva dalla Grotta.

Questi cambiamenti permettono alle persone di trovare un luogo di silenzio e spiritualità che permette loro di crescere e trovare risposte alle domande che hanno, e dove qualcuno, se lo desiderano, può accompagnarle.

2021-07-30_manresa_youth

Come partecipa concretamente all’Anno Ignaziano il Centro di Spiritualità di Manresa?

Le nostre porte sono aperte per accogliere tutti i pellegrini che arrivano. Offriamo molti percorsi di ES e diversi ritiri. Nel giugno 2022 offriremo un simposio sugli Esercizi Spirituali che avrà un forte carattere teologico-spirituale. Così, il nostro centro è disposto ad offrire uno spazio aperto a coloro che hanno una lunga esperienza nell’accompagnamento e nella guida degli ES per condividere esperienze riuscite di adattamenti degli ES nel mondo contemporaneo.

Condividi questo articolo:
Pubblicato da Communications Office - Editor in Curia Generalizia
Communications Office
L’Ufficio Comunicazione della Curia Generalizia pubblica notizie di interesse internazionale sul governo centrale della Compagnia di Gesù e sugli impegni dei gesuiti e dei loro partner. È anche responsabile delle relazioni con i media.

Notizie correlate