Diario di una palla di cannone

Diario di una palla di cannone

In un paese colpito da una profonda crisi economica e politica, oltre che dalle tragedie della mega-esplosione di Beirut e dalla pandemia, la storia di un prete incoraggiato dalla forza dei giovani e dalla fede nel Cristo risorto.

Leggi tutto
“Lo SKAC è prezioso perché Dio opera attraverso di esso”. – Il Centro cattolico studentesco di Zagabria

“Lo SKAC è prezioso perché Dio opera attraverso di esso”. – Il Centro cattolico studentesco di Zagabria

Quasi tutti gli studenti e i giovani di Zagabria conoscono questo luogo dove possono impegnarsi, aiutare i bisognosi e conoscere nuove persone. Attraverso un approccio olistico nei diversi programmi offerti, i giovani vengono preparati a rispondere adeguatamente alle sfide della vita.

Leggi tutto
Anno Ignaziano: un pellegrinaggio spirituale per raggiungere l’amore

Anno Ignaziano: un pellegrinaggio spirituale per raggiungere l’amore

Il 31 luglio 2022, pochi giorni fa, a Loyola in Spagna, la Compagnia di Gesù, guidata dal suo Generale, il Padre Arturo Sosa, ha celebrato la conclusione dell’Anno Ignaziano.

Leggi tutto
Chiusura dell’Anno Ignaziano nella Basilica di Loyola

Chiusura dell’Anno Ignaziano nella Basilica di Loyola

Il Padre Arturo Sosa, Superiore Generale dei gesuiti, domenica 31 luglio, ha chiuso l’Anno Ignaziano, con il quale la Compagnia di Gesù ha commemorato il 500° anniversario della conversione di Ignazio di Loyola. E lo ha fatto con l’invito a “impegnarsi generosamente al servizio degli altri, con dedizione totale”.

Leggi tutto
Storia di una proposta bislacca

Storia di una proposta bislacca

Peter è tatuato da cima a fondo. Non molto comune per un insegnante di religione. È venuto da me per ringraziarmi. Peter è cresciuto in una famiglia povera olandese. Quando era molto giovane è finito in una gang. Qualche anno fa...

Leggi tutto
Il nuovo beato gesuita Philipp Jeningen. Che cos’ha ancora da dirci?

Il nuovo beato gesuita Philipp Jeningen. Che cos’ha ancora da dirci?

Se viene beatificata una persona morta più di 300 anni fa, inevitabilmente si solleva la questione del perché. Che cos'ha ancora da dirci?

Leggi tutto
Beatificazione di Philipp Jeningen, missionario delle campagne

Beatificazione di Philipp Jeningen, missionario delle campagne

Philipp Jeningen nacque nel 1642 in Baviera ed esercitò il suo ministero sacerdotale come predicatore itinerante principalmente in questa regione dell’attuale Germania. Per molti anni fu legato alla basilica gesuita di Ellwangen, dove morì nel 1704 e dov’è sepolto.

Leggi tutto
Il Camino Ignaciano: un’avventura con Dio e con gli altri

Il Camino Ignaciano: un’avventura con Dio e con gli altri

Oggi, vi presentiamo la testimonianza di una donna che ha recentemente percorso il Cammino Ignaziano. Natalie Baxter Strange è una laica anglicana, guida spirituale e fervente praticante della spiritualità ignaziana. Vive a Lovanio, in Belgio.

Leggi tutto
“Una proposta”: la nostra risposta coordinata per l’Ucraina

“Una proposta”: la nostra risposta coordinata per l’Ucraina

La risposta dei gesuiti all’emergenza in Ucraina continua a prendere forma grazie al lavoro coordinato di diversi Paesi e organizzazioni coinvolti nel suo sviluppo. Siamo in azione in Ucraina, Polonia, Romania, Ungheria e Slovacchia...

Leggi tutto
Contemplare il quotidiano per offrirne le chiavi

Contemplare il quotidiano per offrirne le chiavi

“Less is more”, anche in ambito comunicativo, se lo sguardo torna a contemplare, a scorgere nel reale le chiavi per interpretarlo, riconoscervi la presenza di Dio e condividerla. Questa visione...

Leggi tutto
Un compito eccezionale e rischioso

Un compito eccezionale e rischioso

Nel momento in cui si parla tanto di Russia e anche dei rapporti tra la Chiesa di Roma e quella di Mosca, è bene conoscere una pagina di storia in cui i gesuiti sono stati coinvolti 100 anni fa.

Leggi tutto
Il JRS ad Atene può contare su suor Ewa

Il JRS ad Atene può contare su suor Ewa

“Quello che facciamo è una goccia nell’oceano, ma è una buona goccia! Le persone che accompagniamo non sanno molto del JRS in quanto organizzazione, ma ricorderanno i nostri volti, ricorderanno le persone.”

Leggi tutto