Per i bambini, il futuro si costruisce con la condivisione

Prima Giornata Mondiale dei Bambini

Il 25 e 26 maggio 2024, bambini di tutto il mondo si riuniranno a Roma. Sono stati invitati da Papa Francesco a celebrare la prima Giornata Mondiale dei Bambini organizzata dalla Chiesa Cattolica. Si prevede la partecipazione di circa 100.000 bambini dai 6 ai 12 anni. Al centro dell’Anno della preghiera, questa giornata mondiale sarà l’occasione per celebrare i sogni di pace e di futuro dei bambini, invitandoli a mettere la loro spontaneità al servizio delle relazioni umane. È anche l’occasione per il Papa di riportare questa fascia d’età al centro dell’attenzione della Chiesa e della società.

Ecco un brano del messaggio che Francesco ha rivolto ai bambini in questa occasione:

Care bambine e cari bambini, da soli non si può neppure essere felici, perché la gioia cresce nella misura in cui la si condivide: nasce con la gratitudine per i doni che abbiamo ricevuto e che a nostra volta partecipiamo agli altri. Quando quello che abbiamo ricevuto lo teniamo solo per noi, o addirittura facciamo i capricci per avere questo o quel regalo, in realtà ci dimentichiamo che il dono più grande siamo noi stessi, gli uni per gli altri: siamo noi il “regalo di Dio”. Gli altri doni servono, sì, ma solo per stare insieme. Se non li usiamo per questo, saremo sempre insoddisfatti e non ci basteranno mai.

Invece se si sta insieme tutto è diverso! Pensate ai vostri amici: com’è bello stare con loro, a casa, a scuola, in parrocchia, all’oratorio, dappertutto; giocare, cantare, scoprire cose nuove, divertirsi, tutti insieme, senza lasciare indietro nessuno. L’amicizia è bellissima e cresce solo così, nella condivisione e nel perdono, con pazienza, coraggio, creatività e fantasia, senza paura e senza pregiudizi.

Leggi il messaggio integrale di Papa Francesco per la prima Giornata Mondiale dei Bambini.

Preghiera

Vieni, Santo Spirito,
mostraci la tua bellezza
riflessa nei volti
delle bambine e dei bambini della terra.
Vieni Gesù,
che fai nuove tutte le cose,
che sei la via che ci conduce al Padre,
vieni e resta con noi.
Amen.

2022-11-25_heaven-s-heart-02_artwork

"Creazione", di Arturo Araujo SJ e Chloe Rollens.
Dalla collezione “Il cuore del cielo”, Curia Generalizia della Compagnia di Gesù, Roma, Italia.

Condividi questo articolo:
Pubblicato da Communications Office - Editor in Curia Generalizia
Communications Office
L’Ufficio Comunicazione della Curia Generalizia pubblica notizie di interesse internazionale sul governo centrale della Compagnia di Gesù e sugli impegni dei gesuiti e dei loro partner. È anche responsabile delle relazioni con i media.

Notizie correlate