Il Padre Generale invita alla preghiera per le vittime del COVID-19

Il 25 giugno, il padre Arturo Sosa ha scritto ai Provinciali e ad altri responsabili della Compagnia. Il Superiore Generale ha invitato i gesuiti a pregare per tutti coloro che, legati alla Compagnia di Gesù in un modo o nell’altro, sono deceduti a causa del COVID-19.

Egli ha incoraggiato le Province e le comunità della Compagnia a continuare a organizzare momenti di preghiera per presentare al Signore i gesuiti, i loro familiari, gli amici e i benefattori della Compagnia deceduti durante questa pandemia.

Sottolineando che la Curia Generalizia non è necessariamente a conoscenza della causa della morte di ciascuno dei gesuiti deceduti negli ultimi mesi, egli ha comunque fornito una lista di 46 confratelli la cui causa del decesso è stata ufficialmente attribuita al COVID-19.

Che il Signore li accolga e che la nostra solidarietà sia rafforzata dalla preghiera in questo tempo di prova.

jesuits.online

Iniziative dei gesuiti per il tempo della crisi sanitaria globale
 

SCOPRI
2020-07-02_victims_initiatives
Condividi questo articolo:
Pubblicato da Communications Office - Editor in Curia Generalizia
Communications Office
L’Ufficio Comunicazione della Curia Generalizia pubblica notizie di interesse internazionale sul governo centrale della Compagnia di Gesù e sugli impegni dei gesuiti e dei loro partner. È anche responsabile delle relazioni pubbliche.

Notizie correlate