Radio IBERO: uno “spazio alternativo” in onda a Città del Messico

Radio IBERO: uno “spazio alternativo” in onda a Città del Messico

A Città del Messico ci sono 32 stazioni radio FM... come si colloca Radio IBERO? Come rappresenta lo spirito ignaziano che l’università gesuita vuole testimoniare nella società messicana? Abbiamo incontrato il direttore della stazione, Alejandro Cárdenas.

Leggi tutto
I germogli del roseto: vita nascosta e sempre nuova

I germogli del roseto: vita nascosta e sempre nuova

“In tutte le case in cui sono stato ho piantato rose perché farlo mi aiuta a vedere la meraviglia di una pianta che germoglia e fiorisce... e questa meraviglia mi aiuta a pregare. Qui a casa abbiamo tre piccoli giardini e, ora che stavo camminando dove ci sono i cespugli di rose...”

Leggi tutto
Un nuovo modo di confrontarsi con la società e con la vita

Un nuovo modo di confrontarsi con la società e con la vita

Non sembra molto originale dire che le opere della Compagnia di Gesù sono dedicate all’educazione, alla formazione nelle arti o alla promozione di piccole imprese. Tuttavia, in un contesto come quello cubano...

Leggi tutto
L’Università IBEROamericana: per una società messicana più giusta

L’Università IBEROamericana: per una società messicana più giusta

Questo è ciò che cerchiamo di trasmettere ai nostri studenti e studentesse”, dichiara, “che alla IBERO hanno la possibilità e i mezzi per trasformarsi in persone libere che si lasciano sfidare dalla complessa realtà del mondo in cui vivono...”

Leggi tutto
Ricostruire il tessuto sociale attraverso il “buon vicinato”

Ricostruire il tessuto sociale attraverso il “buon vicinato”

Come in altre Province gesuite dell’America Latina, il settore sociale della Provincia del Messico comprende un CIAS (Centro di Ricerca e Azione Sociale). In questa Provincia, il CIAS è stato rilanciato nel 2015 con la denominazione “Gesuiti per la pace”.

Leggi tutto
Il Padre Solinas, ambasciatore della riconciliazione

Il Padre Solinas, ambasciatore della riconciliazione

Il gesuita da poco beatificato nella regione del Zenta, nel nord-ovest dell’Argentina, ha dimostrato una disponibilità non comune al servizio del Vangelo. Pur essendo nato in Sardegna, il giovane Solinas, che era entrato nella Compagnia...

Leggi tutto
Trentacinque anni di impegno e lotta per i diritti umani

Trentacinque anni di impegno e lotta per i diritti umani

ONG riconosciuta dal Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite e accreditata dall’OSA, il Centro Prodh è impegnato da 35 anni nella difesa di coloro che, in Messico, sono emarginati o poco ascoltati.

Leggi tutto
Due gesuiti assassinati in Messico, 20 giugno 2022

Due gesuiti assassinati in Messico, 20 giugno 2022

“È con profondo dolore e angoscia che vi comunico che nel pomeriggio del 20 giugno, a Cerocahui, Tarahumara, i padri gesuiti Javier Campos SJ e Joaquín Mora SJ sono stati uccisi mentre cercavano di difendere un uomo...

Leggi tutto
CPAL: Discernere, pianificare, agire… sempre più insieme

CPAL: Discernere, pianificare, agire… sempre più insieme

I Superiori provinciali di Cile, Ecuador, Colombia, Bolivia, Paraguay, America Centrale, Messico, Argentina e Uruguay, Antille, Brasile, Venezuela, Perù, il Superiore della Guyana e della Giamaica, il delegato della “Preferenza Amazzonica” e il Superiore di Cuba...

Leggi tutto
Rete COMPARTE: un bel nome, un buon obiettivo, ma è un progetto realistico?

Rete COMPARTE: un bel nome, un buon obiettivo, ma è un progetto realistico?

Reti... uno “stile di vita” nella CPAL. Sebbene negli ultimi anni si siano sviluppate diverse reti in tutta la Compagnia di Gesù, l’America Latina è stata probabilmente la campionessa di questo movimento.

Leggi tutto
Una lettura dell’attuale situazione dell’America Centrale

Una lettura dell’attuale situazione dell’America Centrale

La Provincia dell’America Centrale comprende sei Paesi di una grandissima ricchezza culturale e umana, ma con conflitti sociali che segnano la nostra storia. La disuguaglianza brilla con intensità in America Centrale.

Leggi tutto
Un cammino per essere competenti, consapevoli, compassionevoli ed impegnati

Un cammino per essere competenti, consapevoli, compassionevoli ed impegnati

Il Servicio Social Javeriano (SSJ – Servizio Sociale Saveriano) è diventato il simbolo del nostro modo di trasmettere dei valori ai nostri studenti. È la conclusione di un percorso di formazione che comincia dalla scuola materna (dai 3 ai 5 anni) e che culmina al penultimo anno delle scuole superiori.

Leggi tutto