Lo stato dell’educazione gesuita nel mondo

La Commissione internazionale sull’apostolato dell’educazione gesuita (ICAJE – International Commission on the Apostolate of Jesuit Education) si è riunita a Roma dal 17 al 20 maggio. Si è trattato del primo incontro in presenza dell’ICAJE dall’inizio della pandemia di COVID nel 2020. L’incontro annuale è un’opportunità per i sei delegati regionali, il Segretario per l’Educazione e gli assistenti del Segretariato di riunirsi, condividere lo stato dell’educazione gesuita nel mondo, i progetti del Segretariato e discutere le iniziative che possono sostenere la costruzione della Rete Globale Gesuita delle Scuole. Per questo incontro abbiamo avuto, per la prima volta, la partecipazione a tempo pieno del p. Marco Tulio Gómez SJ, del Segretariato esecutivo di Fe y Alegría in qualità di membro della Rete Globale Gesuita delle Scuole.

A seguire alcuni degli argomenti discussi durante l’incontro.

L’incontro è iniziato con i rapporti di ogni Segretario regionale sullo stato dell’educazione gesuita nella propria regione. Per quest’anno i rapporti si sono concentrati (1) sull’impatto della pandemia di Coronavirus che ha colpito il mondo; (2) sull’impatto del recente 2º Colloquio JESEDU-Global 2021; e (3) su come le nostre scuole e reti stiano integrando i recenti documenti sull’educazione gesuita. Il Segretario ha poi presentato alcuni punti salienti del suo rapporto annuale al Padre Generale e alcune aree su cui il Segretariato si concentrerà nei prossimi anni.

2022-05-27_icaje_session

L’incontro dell’ICAJE.

Alcune parti dell’incontro sono state vissute nel contesto della conversazione spirituale: sull’Identificazione cattolica delle nostre scuole sulla base della nuova istruzione della Congregazione per l’Educazione del Vaticano sull’Identità della scuola cattolica per una cultura del dialogo. Il p. Benoît Malvaux, Procuratore della Compagnia, si è unito a noi e ha offerto le sue riflessioni canoniche sull’argomento. Anche l’imminente 2º Seminario JESEDU-Jogja2024 è incentrato sul tema dell’Identificazione cattolica/gesuita e della formazione approfondita alla fede. Il Segretario per il Servizio della Fede, il p. John Hanvey, ha accompagnato questa riflessione.

Altri argomenti interessanti da citare:

• L’approvazione dello statuto della Rete Gesuita Globale delle Scuole (da presentare al Padre Generale per l’approvazione finale);

• La celebrazione del 50º anniversario dell’allocuzione paradigmatica del Padre Arrupe, Uomini e donne per gli altri, come occasione per approfondire la nostra comprensione contemporanea dell’educazione gesuita e le sfide della nostra epoca;

• L’impatto di alcuni documenti e decisioni recenti del Padre Generale e il modo di rispondere alla sua richiesta di riflettere sulla creazione di una cultura della collaborazione nelle nostre scuole gesuite;

• La situazione di Educate Magis, compreso un resoconto completo della comunità globale online e dei suoi progetti futuri;

• Oltre all’uso nelle nostre scuole di un nuovo documentario intitolato Francesco, il valore di uno strumento, Jesuit.media, offerto dall’Ufficio Comunicazione della Curia, e gli ampi progetti del Nuovo Patto Globale dell’Educazione e del Pianeta Fraternità.

2022-05-27_icaje_mass

Eucaristia nelle Camerette di Sant’Ignazio.

Un momento culminante dell’incontro è stata l’Eucaristia celebrata nelle Camerette di Sant’Ignazio, il luogo in cui Ignazio visse gli ultimi anni della sua vita.

Il Segretario per l’Educazione, il p. José Alberto Mesa, ha commentato: “L'incontro di quest’anno è stato molto speciale non solo perché metà dei delegati sono nuovi, ma anche per il positivo spirito di collaborazione e il desiderio di sfruttare le incredibili possibilità della nostra rete globale. Abbiamo discusso e preso decisioni su importanti sfide e opportunità per l’educazione gesuita oggi e guardiamo con ottimismo ed entusiasmo mentre navighiamo nei difficili contesti in cui le nostre scuole operano oggi.”

I partecipanti all’incontro dell’ICAJE (da sinistra a destra): Johnny Go SJ (Asia Pacifico), Marco Gómez SJ (Fe y Alegría), José Alberto Mesa SJ (Segretario Mondiale per l’Educazione), Joe Arimoso SJ (Africa e Madagascar), Sunny Jacob SJ (Assistente per la Formazione alla Fede), Eamonn McGuinness (Educate Magis), John Ravi SJ (Asia Meridionale), Agnieszka Baran (Europa), Felipe Carrillo (FLACSI, Assistente per i Progetti Speciali), e Bob Reiser SJ (Nord America).

2022-05-27_icaje_group
Condividi questo articolo:
Pubblicato da Communications Office - Editor in Curia Generalizia
Communications Office
L’Ufficio Comunicazione della Curia Generalizia pubblica notizie di interesse internazionale sul governo centrale della Compagnia di Gesù e sugli impegni dei gesuiti e dei loro partner. È anche responsabile delle relazioni con i media.

Notizie correlate